Transitare in centro abitato a una velocità troppo elevata significa mettere in pericolo se stessi e chi vi abita. Perciò vogliamo “costringere” tutti gli automobilisti a rispettare i limiti di velocità. Nei mesi scorsi abbiamo approvato una convenzione con Fumane e Sant’Anna per l’uso reciproco della Polizia Locale. La convenzione, tra le varie possibilità, prevede anche l’uso dell’autovelox di proprietà del Comune di Fumane.

Giovedì scorso sono iniziati gli appostamenti a Valgatara (Cadiloi) e Prognol, lo scopo non è quello di incassare multe, ma di far ridurre la velocità. È stata rilevata in alcuni casi una velocità superiore ai 90 kmh.

Il rilevatore, per ora, sarà impiegato nei punti maggiormente sensibili: San Rocco, Pezza, Marano (centro paese e via Campel), Prognol, Agnella, Valgatara (Cadiloi).