Ponte Tibetano

Video concesso dalla Associazione Culturale Inside Verona: www.insideverona.com

Il ponte tibetano, classica opera di ingegneria sospesa a funi tra sponde opposte, è la prima realizzazione del genere in Veneto e anche tra le rarità nel nostro Paese, e collega il sistema sentieristico di Marano di Valpolicella con quello di Sant’Anna d’Alfaedo (v. sentiero n. 5).
Ha un’altezza massima sul vajo sottostante di 40 metri ed è lungo 52 metri con una larghezza di 70 centimetri, il corrimano a 120 centimetri, e consente la doppia percorrenza di due persone che si incrociano. Quest’opera è sostenuta da quattro funi a loro volta formate da una catenaria di quattro fili d’acciaio del diametro di 22 millimetri ciascuno.

Per altri video sul ponte tibetano da TG Verona / Telenuovo: clicca qui